Contratti e politica contrattuale dell’SSM

L’SSM è il partner sociale della SRG SSR e in tale funzione negozia il Contratto collettivo di lavoro (CCL) con la SSR. Nel 2013 è entrato in vigore un nuovo CCL. È stato stipulato un contratto collettivo di lavoro anche con il centro di produzione televisiva tpc . Il CCL tpc è in vigore dal 2004.

Nell’ambito dei media elettronici privati attualmente è in vigore un Contratto collettivo di lavoro con UNIKOM (Union nicht-kommerzorientierter Lokalradios). Quattro radios partecipano nel CCL:  la radio alternativa bernese RaBe; la radio alternativa zurighese LoRa, la radio di Aarau Kanal K e iischers Radio del Vallese. L’SSM è determinato a firmare nuovi contratti con i media elettronici privati con lo scopo di garantire condizioni di lavoro favorevoli e vantaggiose per i dipendenti. L’obiettivo principale e prioritario che  non va perso di vista è quello di un Contratto collettivo di lavoro per l’intero settore (v. Risoluzione Congresso 2012).

 

FacebookTwitter
Menü