Non siamo soli, attestazioni di solidarietà da tutta Europa

Gli attacchi al servizio pubblico radio televisivo non prendono di mira solo noi, ma anche le colleghe e i colleghi di tutta Europa.

Ci sono stati inviati video di solidarietà dalla Germania e dalla Spagna.

E abbiamo anche ricevuto lettere di solidarietà anche da Austria, Francia, Irlanda, Cechia, Olanda, Gran Bretagna, dal Consultative Council of Cultural Workers’ Unions East Europe, Caucasus, Central Asia, e da UNI GLOBAL UNION, organizzazione sindacale mantello a livello internazionale.

 

 

 

 Lasciare un commento

Ihr Kommentar

Bitte füllen Sie alle Felder aus.
Ihre E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.

 

FacebookTwitter
Menü

Altre lingue

Rumantsch

English 

Pubblicazioni

Edito (tedesco)
Edito (francese)

Ricerca