InformaZioni Negoziazioni CCL 21+

In data 3 dicembre 2019, la delegazione di trattativa SSM, composta da colleghe e colleghi delle diverse regioni e da segretarie e segretari sindacali, ha incontrato la delegazione SSR nella prima tornata di trattative per il CCL 21+.

In questa occasione, la delegazione sindacale ha difeso il chiaro mandato affidatogli dagli associati SSM per il tramite della Conferenza professionale:

  • Una progressione salariale regolare (petizione per dei salari migliori)
  • Un’applicazione chiara e vincolante del CCL
  • La protezione della salute prima di tutto
  • Un CCL per tutte e tutti (estensione del campo d’applicazione)

Dopo due tornate negoziali di riscaldamento, le delegazioni di trattativa sono entrate il 4 marzo nel vivo del soggetto e questo in un clima piuttosto costruttivo.

Formazione e perfezionamento professionale: entrambe le parti sono concordi nell’affermare l’importanza di sviluppare una vera strategia a fronte del fenomeno della digitalizzazione. SSM difende il diritto ad una formazione e a un perfezionamento professionali, quali strumenti fondamentali per anticipare i mutamenti nelle professioni.

Campo d’applicazione del CCL: SSM constata un’evoluzione positiva nella discussione. La delegazione del personale chiede sempre un CCL per tutte e tutti, compresi i quadri e gli apprendisti, cosi come una migliore protezione per il personale esterno.

Lavoro mobile e flessibile: la delegazione del personale si è impegnata a fare una controproposta che possa permettere di garantire una reale libertà di scelta (possibilità di rinunciare in ogni momento al telelavoro, diritto a non essere connessi, ecc.).

Le prossime tornate di trattativa, che sono previste il 30 e 31 marzo, potrebbero rivelarsi più conflittuali. In effetti si tratterà di discutere dei temi salariali, cosi come delle proposte di misure di risparmio che la SSR intende realizzare tramite il prossimo CCL. La vostra delegazione si batterà contro ogni peggioramento sul piano finanziario.


A intervalli irregolari l’SSM vi espone le posizioni difese nelle trattative attualmente in corso per il nuovo Contratto collettivo di lavoro.

Uno sviluppo salariale pianificabile, trasparente e equo per il personale della SSR

I freelance e il diritto d’autore

FacebookTwitter
Menü

Altre lingue

Rumantsch

English 

Ricerca