Silvia Dell’Aquila sarà la nuova segretaria centrale del sindacato svizzero dei media SSM

La sociologa e municipale di Aarau Silvia Dell’Aquila da novembre 2023 sarà la segretaria centrale del sindacato dei media SSM. Dopo quasi dieci anni lascia il sindacato del personale dei servizi pubblici e sociosanitari (VPOD/SSP) per gestire le attività di politica associativa del sindacato dei media a livello nazionale.

Per quasi dieci anni Silvia Dell’Aquila ha gestito le attività della regione Argovia/ Soletta del sindacato VPOD/SSP. Durante questo periodo, ha rappresentato il sindacato del personale dei servizi pubblici e sociosanitari in vari organismi cantonali e delegazioni negoziali, ha avviato e condotto campagne e ha accompagnato conflitti di diritto del lavoro collettivi e individuali. Ha promosso l’ulteriore crescita dell’associazione regionale e ne ha determinato lo sviluppo in misura decisiva. Silvia Dell’Aquila lascia il VPOD/SSP Argovia/Soletta e da novembre 2023 sarà la segretaria centrale del sindacato dei media SSM.

Con Silvia Dell’Aquila ritorna all’SSM un volto noto. Infatti, dal 2010 al 2014 Silvia Dell’Aquila ha già collaborato con il sindacato dei media, allora come segretaria sindacale per i media privati.

«Sono felice di poter assumermi la carica di segretaria centrale dell’SSM», afferma Silvia. «Soprattutto di poter affrontare le sfide di politica sindacale che ci aspettano insieme ai soci e alle socie, ai vari organi e gruppi del sindacato nonché con i colleghi e le colleghe del segretariato centrale e delle segreterie regionali.»

La Copresidenza e il Comitato nazionale dell’SSM sono felici di ritrovare in Silvia Dell’Aquila una persona con solide esperienze sindacali e politiche e ampie conoscenze del settore dei media.

Silvia Dell’Aquila resta presidente dell’Unione sindacale Argovia AGB e vicepresidente dell’Associazione mantello ArbeitAargau.

 

 

 Lasciare un commento

Ihr Kommentar

Bitte füllen Sie alle Felder aus.
Ihre E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.

 

FacebookTwitter
Menü

Altre lingue

Rumantsch

English 

Ricerca