Misure di risparmio della SSR SRG: prossimi passi

La notizia è arrivata al personale recentemente: dal 2016 la SSR deve economizzare circa 40 milioni di franchi all’anno. L’SSM ha concordato con la SSR il calendario seguente:

Data Contenuto
28.09.2015

Direzione SSR: decisione relativa alla definizione delle priorità delle proposte di risparmio per le UA.

2a settimana di ottobre

Avvio della consultazione ai sensi del CCL e della Legge sulla partecipazione. Tutti i dipendenti sono contattati per iscritto.

Dalla 2a settimana di ottobre al 6.11.2015 Procedura di consultazione del personale, dell’SSM e dell’associazione dei quadri.
Dal 12 al 30.10.2015

Trattative nazionali SSM SSR sul piano social.

Dal 7 all’11.11.2015

La SSR valuta i risultati emersi dalla procedura di consultazion.

11.11.2015

Decisione definitiva della direzione SSR in merito alle misure che hanno un impatto sul personale.

Dall’11.11.2015

 Attuazione delle decisioni.

 

 Procedura di consultazione

Le Unità aziendali propongono alla direzione SSR misure di risparmio con e senza impatto sul personale. Nella procedura di consultazione, tuttavia, ai dipendenti saranno sottoposte solo le misure rilevanti per il personale (personale e programma). Sarà elaborato un documento esaustivo, che elencherà quali misure sono previste per quali reparti, redazioni ecc., naturalmente garantendo la protezione della personalità. In questo modo, il personale avrà una visione d’insieme della situazione di tutta la SSR e vedrà subito chi è colpito da quali misure. Le decisioni definitive, tuttavia, saranno prese solo alla riunione della direzione dell’11.11.2015. Nelle UA sono previsti colloqui fra la direzione, i collaboratori e l’SSM. La direzione si terrà a disposizione per rispondere alle domande. I responsabili delle unità aziendali non hanno alcuna competenza negoziale o decisionale in merito alle misure decise dalla Direzione il 28.09.2015. Le decisioni saranno prese a livello nazionale dalla Direzione SSR l’11.11.2015, al termine della procedura di consultazione.

Trattative per un piano sociale

Considerando l’alta probabilità di un taglio di posti di lavoro, durante la procedura di consultazione dovremo condurre le trattative per un piano sociale. L’SSM si adopererà affinché prima di ricorrere a licenziamenti siano attuate altre misure quali pensionamenti anticipati, non occupazione di posti vacanti, trasferimenti interni o modelli di lavoro part time.

Iscriviti ora all’SSM: www.ssm-site.ch

 

 

 Lasciare un commento

Ihr Kommentar

Bitte füllen Sie alle Felder aus.
Ihre E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.

 

FacebookTwitter
Menü

Altre lingue

Rumantsch

English 

Ricerca